Dati di bilancio di chi esercita l’attività di direzione e coordinamento

Redazione

I dati di bilancio della capogruppo da esporre in nota integrativa sono, così come rilevato dalla dottrina (1), quelli dell’ultimo documento ufficiale approvato, dai quali si desume il patrimonio posto a garanzia della responsabilità del soggetto che esercita l’attività di direzione e coordinamento. Il documento interpretativo Oic n. 1 (2), riferendosi ad un gruppo nel quale la società che esercita l’attività di direzione unitaria è un’impresa commerciale o industriale, considera sufficiente riportare in nota integrativa i principali totali delle voci indicate con lettere maiuscole dello stato patrimoniale e del conto economico.

Lo stesso documento interpretativo auspica che venga segnalato se la società di cui si riportano i dati redige il bilancio consolidato.

Note

(1) Cfr. Abi, Circolare Abi serie legale n. 44, 4 novembre 2003, Punto 4 Trasparenza e Pubblicità: “….poichè al momento in cui la controllata approva il bilancio di regola non è stato ancora approvato quello consolidato, per non ingenerare confusione nell’interprete, il legislatore avrebbe dovuto precisare che il bilancio della capogruppo cui fare riferimento è l’ultimo bilancio approvato, ammettendo così la possibilità che possa trattarsi del bilancio relativo al precedente esercizio”. Pari indicazioni provengono dal documento interpretativo Oic 1.

(2) Cfr. Oic 1, pag. 55, ottobre 2004

Contenuti correlati

Riforma del diritto societario del 2003: novità per il bilancio - Photo by Mauricio Fanfa on Unsplash

Riforma del diritto societario del 2003: novità per il bilancio

Il Decreto Legislativo 17 gennaio 2003, n. 6, “Riforma organica della disciplina delle società di capitali e società cooperative” prevede alcune modifiche alle disposizioni sul bilancio che si…