Operazioni di retrolocazione

Redazione

L'operazione di vendita (sale) e concomitante operazione di leasing finanziario (lease back) per il "riacquisto" del bene originariamente di proprietà, normalmente costituisce una operazione di finanziamento. Poiché una operazione di “lease back” comprende una operazione di locazione, occorre valutare se ricorrano le condizioni per la classificazione di quest'ultima come leasing finanziario. In caso affermativo è necessario:

  • rilevare contabilmente la vendita in quanto il sottostante negozio giuridico non può essere ignorato;
  • ripartire l’eventuale plusvalenza (realizzata dalla vendita iniziale alla società di leasing e data dalla differenza positiva tra il prezzo della vendita ed il valore netto contabile del bene alla data dell'operazione) in funzione della durata del contratto;
  • fornire il medesimo prospetto di riclassifica secondo il metodo finanziario previsto dal nuovo n. 22 art. 2427 c.c..

Contenuti correlati

Riforma del diritto societario del 2003: novità per il bilancio - Photo by Mauricio Fanfa on Unsplash

Riforma del diritto societario del 2003: novità per il bilancio

Il Decreto Legislativo 17 gennaio 2003, n. 6, “Riforma organica della disciplina delle società di capitali e società cooperative” prevede alcune modifiche alle disposizioni sul bilancio che si…