Qual è la tempistica di approvazione e pubblicazione del bilancio

Qual’è la tempistica di approvazione e pubblicazione del bilancio - Photo by Nathan Dumlao on Unsplash
Redazione
Body

Ai fini dell’approvazione del bilancio d’esercizio occorre seguire un procedimento che è regolato dal Codice civile. L’iter di formazione e approvazione del bilancio annuale prevede i seguenti passi: redazione del progetto di bilancio, presentazione agli organi di controllo, deposito del bilancio presso la sede sociale, approvazione da parte dell’assemblea dei soci e deposito del bilancio presso il registro imprese.

Indice

Iter di approvazione del bilancio

Redazione del progetto di bilancio

Deposito del bilancio

Approvazione del bilancio

Pubblicazione del bilancio

Iter di approvazione del bilancio

Responsive image

Ai fini dell’approvazione del bilancio d’esercizio occorre seguire un procedimento che è regolato dal Codice civile.

L’iter di formazione e approvazione del bilancio annuale prevede i seguenti passi:

  • redazione del progetto di bilancio;
  • presentazione agli organi di controllo;
  • deposito del bilancio presso la sede sociale;
  • approvazione da parte dell’assemblea dei soci;
  • deposito del bilancio presso il registro imprese.

Redazione del progetto di bilancio

Alla fine dell’esercizio sociale gli amministratori delle società predispongono il progetto di bilancio d’esercizio accompagnato da una relazione sulla gestione.

Non è previsto un esplicito termine entro il quale il progetto di bilancio deve essere predisposto ed approvato dall’organo amministrativo,

Il progetto di bilancio deve essere predisposto ed approvato dall’organo amministrativo almeno trenta giorni prima del termine fissato per la presentazione ai soci, affinché possano essere consegnato al Collegio sindacale per raccogliere le loro osservazioni o proposte (art. 2429, comma 1, c.c.).

Deposito del bilancio

Per consentire ai soci di prendere visione del progetto di bilancio, l’art. art. 2429, comma 3, c.c., stabilisce che durante i quindici giorni che precedono l'assemblea, e finché sia approvato esso deve restare depositato in copia nella sede della società con:

  • le copie integrali dell'ultimo bilancio delle società controllate e un prospetto riepilogativo dei dati essenziali dell'ultimo bilancio delle società collegate;
  • la relazione sulla gestione;
  • la relazione dei sindaci e/o la relazione del soggetto incaricato della revisione legale dei conti.

Il deposito delle copie dell'ultimo bilancio delle società controllate può essere sostituito, per quelle incluse nel consolidamento, «dal deposito di un prospetto riepilogativo dei dati essenziali dell'ultimo bilancio delle medesime» (art. 2429, comma 4, c.c.).

Approvazione del bilancio

L’assemblea ordinaria per l’approvazione del bilancio deve essere convocata entro centoventi giorni dalla chiusura dell’esercizio sociale (art. 2364, comma 2, c.c.).

Il citato articolo prevede, inoltre, che «lo statuto può prevedere un maggior termine, comunque non superiore a centottanta giorni, nel caso di società tenute alla redazione del bilancio consolidato ovvero quando lo richiedono particolari esigenze relative alla struttura ed all'oggetto della società». Gli amministratori devono segnalare nella relazione le ragioni di tale dilazione.

Le particolari esigenze individuate in dottrina e in grado di legittimare la proroga dei termini per l’approvazione del bilancio sono, ad esempio, l’ampliamento dell’organizzazione territoriale della società, la valutazione delle partecipazioni in altre società anche in assenza di redazione del bilancio consolidato, le dimissioni degli amministratori in prossimità del termine ordinario di convocazione dell’assemblea, l’esistenza di un’organizzazione produttiva e contabile decentrata, ecc.

Pubblicazione del bilancio

L’art. 2435, c.c., prevede che «entro trenta giorni dall'approvazione una copia del bilancio, corredata dalle relazioni previste dagli articoli 2428 e 2429 e dal verbale di approvazione dell'assemblea o del consiglio di sorveglianza, deve essere, a cura degli amministratori, depositata presso l'ufficio del registro delle imprese o spedita al medesimo ufficio a mezzo di lettera raccomandata.
Entro trenta giorni dall'approvazione del bilancio le società non aventi azioni quotate in mercati regolamentati sono tenute altresì a depositare per l'iscrizione nel registro delle imprese l'elenco dei soci riferito alla data di approvazione del bilancio, con l'indicazione del numero delle azioni possedute, nonché dei soggetti diversi dai soci che sono titolari di diritti o beneficiari di vincoli sulle azioni medesime. L'elenco deve essere corredato dall'indicazione analitica delle annotazioni effettuate nel libro dei soci a partire dalla data di approvazione del bilancio dell'esercizio precedente».

Contenuti correlati

Qual’è la tempistica di approvazione e pubblicazione del bilancio - Photo by Nathan Dumlao on Unsplash

Qual è la tempistica di approvazione e pubblicazione del bilancio

Ai fini dell’approvazione del bilancio d’esercizio occorre seguire un procedimento che è regolato dal Codice civile. L’iter di formazione e approvazione del bilancio annuale prevede i seguenti…