Cosa contiene il bilancio in forma abbreviata

Cosa contiene il bilancio in forma abbreviata - Photo by Jazmin Quaynor on Unsplash
Redazione

Le società di minori dimensioni che non abbiano emesso titoli negoziati in mercati regolamentati possono redigere il bilancio in forma abbreviata, a condizione che, nel primo esercizio o, successivamente, per due esercizi consecutivi, esse non abbiano superato determinati limiti.

Indice

Obblighi di redazione

Bilancio in forma abbreviata

Stato patrimoniale

Conto economico

Nota integrativa

Obblighi di redazione

Le società di minori dimensioni che non abbiano emesso titoli negoziati in mercati regolamentati possono redigere il bilancio in forma abbreviata, a condizione che, nel primo esercizio o, successivamente, per due esercizi consecutivi, esse non abbiano superato due dei limiti dei seguenti limiti (art. 2435-bis c.c.):

  • totale dell'attivo dello stato patrimoniale: 4.400.000 euro;
  • ricavi delle vendite e delle prestazioni: 8.800.000 euro;
  • dipendenti occupati in media durante l'esercizio: 50 unità.

Bilancio in forma abbreviata

Il bilancio in forma abbreviata si compone dei seguenti schemi:

  • stato patrimoniale;
  • conto economico;
  • nota integrativa.

Le società che redigono il bilancio in forma abbreviata sono esonerate dalla redazione del rendiconto finanziario.

Stato patrimoniale

Secondo l’art. 2435-bis, c. 2, c.c., nel bilancio in forma abbreviata lo stato patrimoniale:

  • comprende solo le voci contrassegnate nell'articolo 2424 con lettere maiuscole e con numeri romani;
  • le voci A “Crediti verso soci per versamenti ancora dovuti” e D “Ratei e risconti” dell'attivo possono essere comprese nella voce CII “Crediti”;
  • la voce E “Ratei e risconti” del passivo può essere compresa nella voce D “Debiti”;
  • nelle voci CII “Crediti” dell'attivo e D “Debiti” del passivo devono essere separatamente indicati i crediti e i debiti esigibili oltre l'esercizio successivo.

Conto economico

Nel conto economico del bilancio in forma abbreviata le seguenti voci previste dall'articolo 2425 possono essere tra loro raggruppate:

Valore della produzione

  • A2 “variazioni delle rimanenze di prodotti in corso di lavorazione, semilavorati e finiti“
  • A3 “variazioni dei lavori in corso su ordinazione”

Costi per il personale

  • B9(c) “trattamento di fine rapporto”
  • B9(d) “trattamento di quiescenza e simili"
  • B9(e) “altri costi”

Ammortamenti e svalutazioni

  • B10(a) “ammortamento delle immobilizzazioni immateriali”
  • B10(b) “ammortamento delle immobilizzazioni materiali”
  • B10(c) “altre svalutazioni delle immobilizzazioni”

Altri proventi finanziari

  • C16(b) “da titoli iscritti nelle immobilizzazioni che non costituiscono partecipazioni “
  • C16(c) “da titoli iscritti nell'attivo circolante che non costituiscono partecipazioni”

Rivalutazioni

  • D18(a) “di partecipazioni”
  • D18(b) “di immobilizzazioni finanziarie che non costituiscono partecipazioni”
  • D18(c) “di titoli iscritti all'attivo circolante che non costituiscono partecipazioni”
  • D18(d) “di strumenti finanziari derivati”

Svalutazioni

  • D19(a) “di partecipazioni”
  • D19(b) “di immobilizzazioni finanziarie che non costituiscono partecipazioni”
  • D19(c) “di titoli iscritti nell'attivo circolante che non costituiscono partecipazioni”
  • D19(d) “di strumenti finanziari derivati”

Nota integrativa

Nella Nota integrativa occorre innanzitutto includere quanto richiesto:

  • dal terzo, quarto e quinto comma dell'articolo 2423;
  • dal secondo e quinto comma dell'articolo 2423-ter;
  • dal secondo comma dell'articolo 2424;
  • dal primo comma, numeri 4) e 6) dell'articolo 2426;
  • dal primo comma dell'articolo 2427-bis, numero 1).

Con riferimento a quanto richiesto dal primo comma dell'articolo 2427, la nota integrativa del bilancio in forma abbreviato include i seguenti numeri:

  • 1)
  • 2)
  • 6) limitatamente ai soli debiti senza indicazione della ripartizione geografica
  • 8)
  • 9)
  • 13)
  • 15) anche omettendo la ripartizione per categoria
  • 16)
  • 22-bis)
  • 22-ter) anche omettendo le indicazioni riguardanti gli effetti patrimoniali, finanziari ed economici
  • 23)
  • 25) anche omettendo l'indicazione del luogo in cui è disponibile la copia del bilancio consolidato.

Le società possono limitare l'informativa richiesta ai sensi dell'articolo 2427, primo comma, numero 22-bis, alle operazioni realizzate direttamente o indirettamente con i loro maggiori azionisti ed a quelle con i membri degli organi di amministrazione e controllo, nonché con le imprese in cui la società stessa detiene una partecipazione.

Qualora le società che non abbiano emesso titoli negoziati in mercati regolamentati forniscano nella nota integrativa le informazioni richieste dai numeri 3) e 4) dell'articolo 2428, esse sono esonerate dalla redazione della relazione sulla gestione.

Le società che redigono il bilancio in forma abbreviata, in deroga a quanto disposto dall'articolo 2426, hanno la facoltà di iscrivere i titoli al costo di acquisto, i crediti al valore di presumibile realizzo e i debiti al valore nominale.

Contenuti correlati

Cosa contiene il bilancio in forma abbreviata - Photo by Jazmin Quaynor on Unsplash

Cosa contiene il bilancio in forma abbreviata

Le società di minori dimensioni che non abbiano emesso titoli negoziati in mercati regolamentati possono redigere il bilancio in forma abbreviata, a condizione che, nel primo esercizio o,…