OIC 32 - Strumenti finanziari derivati: tecniche di valutazione del fair value - B.30

Riferimenti OIC
APPENDICE B – VALUTAZIONE AL FAIR VALUE
Tecniche di valutazione del fair value
Descrizione

Se uno strumento finanziario derivato valutato al fair value ha un prezzo denaro e un prezzo lettera (per esempio un dato proveniente da un mercato a scambi diretti e assistiti), per valutare il fair value deve essere utilizzato il prezzo rientrante nello scarto denaro-lettera (bid-ask spread) più rappresentativo del fair value in quelle circostanze specifiche, indipendentemente da come tale dato è classificato nella gerarchia del fair value. È consentito l’utilizzo di prezzi denaro per posizioni attive e di prezzi lettera per posizioni passive, ma non è obbligatorio.