OIC 32 - Strumenti finanziari derivati: Operazione programmata: declinazione del concetto di “altamente probabile” - D.7

Riferimenti OIC
APPENDICE D – RELAZIONI DI COPERTURA
Elementi coperti ammissibili
Operazione programmata: declinazione del concetto di “altamente probabile”
Descrizione

È possibile che il criterio dell’“altamente probabile” non venga soddisfatto sebbene, a fronte di un’offerta presentata per un appalto che ha come sottostante un contratto da regolare in valuta estera, una società acquisti un’opzione (opzione in cambi) per la copertura di quella valuta estera. Per esempio se una società presenta un’offerta per un appalto con sottostante da regolare in valuta estera, ed acquista un’opzione a copertura del rischio cambio, è possibile che, designando come elemento coperto i flussi finanziari futuri in valuta estera, non soddisfi il criterio di operazione “altamente probabile”. Infatti, non è “altamente probabile” che la società vincerà la gara di appalto. Di conseguenza i flussi finanziari in valuta estera non sono “altamente probabili” poiché essi dipendono dalla probabilità che la società vinca la gara d’appalto.