OIC 32 - Strumenti finanziari derivati: Operazione programmata: declinazione del concetto di “altamente probabile” - D.2

Riferimenti OIC
APPENDICE D – RELAZIONI DI COPERTURA
Elementi coperti ammissibili
Operazione programmata: declinazione del concetto di “altamente probabile”
Descrizione

Nel valutare la probabilità che un’operazione abbia luogo, una società deve considerare le seguenti circostanze:
a) la frequenza di operazioni passate similari;
b) l’abilità finanziaria e operativa della società nello svolgere l’operazione;
c) gli impegni sostanziali di risorse dedicate ad una particolare attività (per esempio, una struttura manifatturiera che può essere utilizzata nel breve periodo soltanto per trasformare un particolare tipo di merce);
d) la misura della perdita o interruzione delle attività che potrebbero risultare se l’operazione non si verifica;
e) la probabilità che le operazioni con caratteristiche sostanzialmente diverse possano essere utilizzate per ottenere la stessa finalità commerciale (per esempio, una società che intende raccogliere disponibilità liquide può avere diversi modi per farlo, dal finanziamento a breve termine di una banca a un’offerta di azioni ordinarie); e
f) il piano aziendale della società.