OIC 32 - Strumenti finanziari derivati: Contabilizzazione delle coperture - n.32

Riferimenti OIC
MOTIVAZIONE ALLA BASE DELLE DECISIONI ASSUNTE
Operazioni di copertura
Contabilizzazione delle coperture
Descrizione

La copertura dei flussi finanziari abbraccia tutte quelle casistiche in cui l’obiettivo del management non è quello di neutralizzare il rischio di fluttuazione di valore di un’attività o passività, bensì di stabilizzare i flussi finanziari attesi. È questo il caso della copertura di rischio tasso d’interesse su un debito finanziario a tasso variabile, dove la società per coprirsi dal rischio di aumento dei tassi di interesse in futuro, e quindi di maggiori flussi finanziari in uscita, stipula un contratto interest rate swap attraverso il quale, ad ogni scadenza di pagamento degli interessi, incassa dalla controparte del derivato gli interessi calcolati al tasso variabile e paga quelli calcolati in base ad un tasso fisso. Attraverso questa operazione la società annulla il rischio connesso alle variazioni di tassi di interesse in futuro. Un aumento dei tassi, infatti produce effetti sugli interessi da pagare alla controparte del finanziamento, che, tuttavia, sono immediatamente compensati dallo stesso ammontare di interesse incassato dalla controparte del derivato. Ciò fa sì che, nella sostanza, ad ogni scadenza la società paga interessi determinati in base al tasso fisso.