OIC 25 - Imposte sul reddito: operazioni straordinarie – fiscalità differita sulle attività e passività acquisite - p.75

Riferimenti OIC
RILEVAZIONE DELLA FISCALITÀ DIFFERITA SU OPERAZIONI CHE NON HANNO EFFETTO SUL CONTO ECONOMICO
Operazioni straordinarie – Fiscalità differita sulle attività e passività acquisite
Descrizione

Se la decisione di riallineare i valori fiscali ai maggiori valori contabili dell’attivo è presa con riferimento ad un esercizio successivo a quello dell’operazione, la società: i) elimina il fondo imposte differite in contropartita alla rilevazione di un provento nella voce 20 del conto economico, in quanto viene meno la differenza temporanea imponibile; ii) contemporaneamente, iscrive un costo per l’imposta sostitutiva alla voce 20, in contropartita alla rilevazione di un debito tributario (D12 del passivo). Pertanto, a fronte del beneficio economico derivante dall’eliminazione del fondo, la società sostiene un costo per l’imposta sostitutiva che mitiga il beneficio.