OIC 25 - Imposte sul reddito: operazioni straordinarie – fiscalità differita sulle attività e passività acquisite - p.74

Riferimenti OIC
RILEVAZIONE DELLA FISCALITÀ DIFFERITA SU OPERAZIONI CHE NON HANNO EFFETTO SUL CONTO ECONOMICO
Operazioni straordinarie – Fiscalità differita sulle attività e passività acquisite
Descrizione

Se la decisione di riallineare i valori fiscali ai maggiori valori contabili dell’attivo è presa con riferimento all’esercizio in cui avviene l’operazione ed entro la data di redazione del bilancio, la società calcola l’imposta sostitutiva sul plusvalore attribuito al valore contabile delle attività nei limiti del valore corrente della stessa attività. L’imposta sostitutiva è iscritta come debito tributario alla voce D12 “debiti tributari”, in quanto l’aliquota sostitutiva è conosciuta fin dal momento dell’operazione straordinaria.