OIC 25 - Imposte sul reddito: operazioni straordinarie – fiscalità differita sulle attività e passività acquisite - p.72

Riferimenti OIC
RILEVAZIONE DELLA FISCALITÀ DIFFERITA SU OPERAZIONI CHE NON HANNO EFFETTO SUL CONTO ECONOMICO
Operazioni straordinarie – Fiscalità differita sulle attività e passività acquisite
Descrizione

Per esempio, se in un conferimento, la società conferitaria iscrive un’attività ad un nuovo valore contabile superiore al valore riconosciuto fiscalmente all’attività (che continua ad essere il costo fiscalmente riconosciuto alla società conferente), si genera una differenza temporanea imponibile che richiede la rilevazione di imposte differite. Similmente, un’operazione di fusione in cui il disavanzo emergente è imputato ad un’attività nel bilancio di apertura della società incorporante o risultante dalla fusione e il valore riconosciuto fiscalmente continua ad essere pari al costo fiscalmente riconosciuto nel bilancio della società incorporata o fusa, si genera una differenza temporanea imponibile che richiede l’iscrizione di imposte differite.