OIC 19 - Debiti: esempio 1 - prestito obbligazionario con facoltà di rimborso anticipato - 1a

Riferimenti OIC
ESEMPI ILLUSTRATIVI
ESEMPIO 1 - Prestito obbligazionario con facoltà di rimborso anticipato
Descrizione

1A - Nel caso di società che applica il criterio del costo ammortizzato e l’attualizzazione
Il 1° gennaio 20X0 la società emette un prestito obbligazionario del valore nominale di €1.000 sotto la pari con un disaggio di emissione di €15 e sostenendo spese di emissione del prestito (spese legali e commissioni) per €5. Le obbligazioni danno diritto a ricevere interessi al tasso di interesse nominale del 2% annuo con pagamento al 31 dicembre di ogni anno. Il rimborso della quota capitale del prestito è previsto per il 31 dicembre dell'anno 20X4 con facoltà di rimborso anticipato per l'emittente a partire dal 31 gennaio 20X2.
Calcolo del costo ammortizzato in sede di rilevazione iniziale
Nel caso in cui il tasso di interesse desumibile dalle condizioni contrattuali non si discosti significativamente dai tassi di mercato, il prestito obbligazionario sarà iscritto nel passivo al valore di € 980 (1.000-15-5) in sede di rilevazione iniziale.
È possibile dimostrare che per ripartire gli interessi nominali, il disaggio di emissione (€ 15) e i costi di transazione iniziali (€ 5) lungo la durata del prestito a un tasso di interesse costante da applicarsi al valore contabile del prestito all’inizio del periodo, deve essere utilizzato un tasso di interesse effettivo del 2,4296% annuo. Il tasso di interesse effettivo del 2,4296% è il tasso interno di rendimento che attualizza esattamente i flussi finanziari futuri nel periodo 20X0-20X4 al valore contabile netto rilevato in sede di rilevazione iniziale pari a € 980,00:
980 = 20/(1,024296)1 + 20/(1,024296)2 + 20/(1,024296)3 + 20/(1,024296)4 + 1.020/(1,024296)5
La tabella che segue fornisce le informazioni circa il costo ammortizzato, gli interessi passivi e i flussi finanziari del debito in ogni periodo di riferimento secondo le previsioni effettuate alla data di rilevazione iniziale.

Esercizio
Valore contabile del debito all'inizio dell'esercizio
Interessi passivi calcolati al tasso di interesse effettivo
Flussi finanziari in uscita
per cedole interessi passivi e rimborso capitale
Valore contabile del debito alla fine dell'esercizio

A b = a x 2,4296%
c d = a + b + c

20X0 980,00 23,81 (20,00) 983,81

20X1 983,81 23,90 (20,00) 987,71
20X2 987,71 24,00 (20,00) 991,71
20X3 991,71 24,10 (20,00) 995,81
20X4 995,81 24,19 (1.020,00) 0,00

Variazione dei flussi finanziari futuri per rimborso anticipato del prestito obbligazionario
Alla chiusura dell'esercizio 20X2, a causa del progressivo abbassamento dei tassi di interesse di mercato, che si prevede perdurerà nel tempo, la società prevede di rimborsare anticipatamente il prestito obbligazionario il 31 dicembre 20X3. Conseguentemente la società deve rideterminare i flussi finanziari futuri e attualizzarli al tasso di interesse effettivo calcolato in sede di rilevazione iniziale per trovare il valore contabile del debito da iscrivere in bilancio al 31 dicembre 20X2.
Alla chiusura dell'esercizio 20X2 il valore di iscrizione del debito è calcolato come valore attuale dei rideterminati flussi finanziari futuri come segue:
1.020 / (1,024296)1 = 995,81
Il valore contabile del debito al 31 dicembre 20X2, prima della contabilizzazione degli effetti della rideterminazione dei flussi finanziari futuri, è pari a € 991,71 (si veda tabella precedente).
La differenza di € 4,10 tra il valore attuale rideterminato del debito alla data di revisione della stima dei flussi finanziari futuri (€ 995,81) e il suo precedente valore contabile alla stessa data (€ 991,71) è rilevata a conto economico negli oneri finanziari a fronte dell'incremento del valore contabile del debito.
In tal caso nell'esercizio 20X2 la rappresentazione di bilancio muta come illustrato nella seguente tabella:
Esercizio
Valore contabile del debito all'inizio dell'esercizio
Interessi passivi calcolati al tasso di interesse effettivo
Flussi finanziari in uscita
per cedole interessi passivi e rimborso capitale
Rettifica del valore contabile per rimborso anticipato previsto nel 20X3
Valore contabile del debito alla fine dell'esercizio

a
b = a x 2,4296% c
d = a + b + c
20X0 980,00
23,81
(20,00) 983,81
20X1 983,81 23,90 (20,00) 987,71
20X2 987,71 24,00 (20,00) 4,10 995,81
20X3 995,81 24,19 (1.020,00) 0,00
20X4

Le scritture contabili relative all’operazione sono le seguenti:
01.01.20X0
Rilevazione iniziale del prestito obbligazionario
Dare Avere
C) IV) Disponibilità liquide 985,00
D) 7) Debiti verso fornitori (per costi di transazione) 5,00
D) 1) Debiti – obbligazioni 980,00

31.12.20X0
Rilevazione degli interessi passivi al tasso di interesse effettivo e pagamento degli interessi passivi al tasso nominale
Dare Avere
C) 17) Interessi e altri oneri finanziari 23,81
D 1) Debiti – obbligazioni 23,81
D 1) Debiti - obbligazioni 20,00
C) IV) Disponibilità liquide 20,00

31.12.20X1
Rilevazione degli interessi passivi al tasso di interesse effettivo e pagamento degli interessi passivi al tasso nominale
Dare Avere
C) 17) Interessi e altri oneri finanziari 23,90
D 1) Debiti – obbligazioni 23,90
D 1) Debiti - obbligazioni 20,00
C) IV) Disponibilità liquide 20,00

31.12.20X2
Rilevazione degli interessi passivi al tasso di interesse effettivo e pagamento degli interessi passivi al tasso nominale
Dare Avere
C) 17) Interessi e altri oneri finanziari 24,00
D 1) Debiti – obbligazioni 24,00
D 1) Debiti - obbligazioni 20,00
C) IV) Disponibilità liquide 20,00

Rilevazione degli effetti della variazione dei flussi finanziari futuri conseguenti alla previsione del rimborso anticipato del prestito
Dare Avere
C) 17) Interessi e altri oneri finanziari 4,10
D 1) Debiti – obbligazioni 4,10

31.12.20X3
Rilevazione degli interessi passivi al tasso di interesse effettivo e pagamento degli interessi passivi al tasso nominale
Dare Avere
C) 17) Interessi e altri oneri finanziari 24,19
D 1) Debiti – obbligazioni 24,19
D 1) Debiti - obbligazioni 20,00
C) IV) Disponibilità liquide 20,00

Rimborso per estinzione anticipata del prestito obbligazionario
Dare Avere
D 1) Debiti - obbligazioni 1.000,00
C) IV) Disponibilità liquide 1.000,00