Risorse finanziarie attuali e prospettiche

Redazione

La descrizione delle risorse finanziari disponibili e di quelle necessarie rappresenta il punto centrale del business plan. Ciò implica la quantificazione del progetto in termini monetari, evidenziando i fabbisogni aggiuntivi di risorse finanziarie e la fattibilità economico-finanziaria del piano.

Predisponi un processo di pianificazione finanziaria e redigi i seguenti documenti previsionale che coprano tutta la durata del piano per verificare la fattibilità e profittabilità del progetto:

  • stato patrimoniale previsionale che espone nell’attivo dove viene investito il denaro (impieghi) e nel passivo da dove esso proviene (fonti);
  • conto economico previsionale che contiene i costi e i ricavi nel periodo di riferimento del progetto o esercizio;
  • cash flow previsionale che indichi i movimenti di cassa in entrata e in uscita sia a breve termine (mensili e/o annuale) sia a lungo termine (dai 3 ai 5 anni).

Presenta un prospetto che indichi le fonti di finanziamento interne ed esterne. Queste possono essere: capitale personale, utili non distribuiti, prestiti da banche o altri operatori finanziari, dilazioni di pagamento di fornitori, finanziamenti a fondo perduto o prestiti agevolati previsti da leggi nazionali o regionali.

Calcola gli indici di bilancio: redditività, liquidità e solidità. Identifica i rischi finanziari.

Contenuti correlati

Obbligazioni convertibili

Obbligazioni convertibili: aspetti contabili e di bilancio

Le obbligazioni convertibili, oltre al diritto al rimborso del capitale prestato e degli interessi, attribuiscono al titolare il diritto alla conversione in azioni da liberare mediante la somma…

Aumento gratuito di capitale sociale nelle società di capitali

Aumento gratuito di capitale sociale nelle società di capitali

L’aumento gratuito del capitale sociale è disciplinato per le società per azioni dall'art. 2442, c.c., il quale stabilisce che «l’assemblea può aumentare il capitale, imputando a capitale le…

Come finanziare l’azienda con capitale proprio

Come finanziare l’azienda con capitale proprio

La necessità di ulteriori mezzi finanziari può essere soddisfatta mediante l’apporto di capitale proprio che può avvenire mediante:

  • conferimento di ulteriore capitale da parte dei…
Qual è la differenza tra capitale proprio e capitale di terzi Photo by Patrick Weissenberger on Unsplash

Qual è la differenza tra capitale proprio e capitale di terzi

Le imprese per svolgere la propria attività hanno bisogno di capitali che servono per soddisfare le necessità finanziarie per gli investimenti in immobilizzazioni materiali e immateriali (impianti…

Qual è la differenza tra versamenti in conto capitale e finanziamenti erogati dai soci

Qual è la differenza tra finanziamenti erogati dai soci e versamenti aventi natura di capitale

Nella pratica societaria, in particolare delle società di capitali, si ricorre spesso ai versamenti dei soci a favore della loro società, ma il significato di questa espressione non è sempre…

Misure per garantire la continuità aziendale Photo by Álvaro Serrano on Unsplash

Decreto liquidità: misure per garantire la continuità aziendale nella fase dell’emergenza

Il Decreto Legge 8 aprile 2020, n. 23  (cd Decreto liquidità) introduce, tra l'altro, misure urgenti per garantire la continuità aziendale nella fase dell’emergenza. Si fa riferimento, in…

Decreto Liquidità: intervento straordinario per le imprese Photo by Linus Nylund on Unsplash

Decreto Liquidità: intervento straordinario per le imprese

Con il decreto approvato il 6/4/2020 dal Consiglio dei Ministri il governo ha stanziato:

  • 200 miliardi di prestiti garantiti dallo Stato fino al 90% per tutte le imprese;
Moratoria per micro imprese e Pmi Photo by Artem Gavrysh on Unsplash

Moratoria per micro imprese e Pmi

Il decreto legge “Cura Italia” (art. 56) prevede una moratoria per le micro (le cc.dd. partite IVA), piccole e medie imprese (PMI), i…