Riclassificazione del conto economico per destinazione

Redazione

Il conto economico scalare civilistico non consente una classificazione funzionale dei costi e dei ricavi aziendali. E’ rilevabile, infatti, esclusivamente la natura delle voci economiche, mentre non emerge la loro finalità d’impiego o destinazione. Inoltre, lo schema non evidenzia immediatamente, ad esempio, la distinzione tra componenti ordinarie e straordinarie di gestione.

La riclassificazione del conto economico, pertanto, è finalizzata ad eliminare le ambiguità di rappresentazione del prospetto civilistico e nel contempo esporre le informazioni raggruppate tra le differenti gestioni aziendali in modo da consentire al lettore di interpretare il documento di bilancio.

Responsive image

A tal fine si procede ad una riconduzione dei costi e dei ricavi nelle seguenti aree gestionali: