CENA NATALIZIA: SPESA DI RAPPRESENTANZA?

forum

Una cena natalizia offerta a tutti i dipendenti di una azienda è considerata spesa relativa ad opere o servizi utilizzabili dalla generalità dei dipendenti o categorie di dipendenti volontariamente sostenute per specifiche finalità di ricreazione" (in questo caso) e come previsto dall'art. 100 c.1 TUIR deducibile nei limiti del 5 per mille dell'ammontare delle spese per prestazioni di lavoro dipendente risultante dalla dichiarazione dei redditi, oppure si tratta di una spesa di rappresentanza rientrando tra le casistiche indicate dal DM del 19/11/2008 (spese per eventi a carattere conviviale per ricorrenze aziendali - es. anniversari, centenari, festività nazionali o religiose - e, quindi, deducibile nei limiti dell'1,30% dei ricavi fino a 10 ml euro, dello 0,50% da 10 ml euro a 50 ml euro e 0,10% per l'eccedenza?
E se a questa cena fossero invitate anche i coniugi dei dipendenti?
Grazie

Forum

Commenti

IO IMPUTEREI LA CENA NATALIZIA COME VERA E PROPRIA SPESA DI RAPPRESENTANZA PER ESSERE PRECISO DOVRESTI INDICARE  GLI IMPORTI INDEDUCIBILI RELATIVI AI CONIUGI.